Playlist

VASCO BRONDI E LE LUCI DELLA CENTRALE ELETTRICA

TEATRO ROSSINI

Piazzale Lazzarini

Il concerto di Pesaro è una tappa del primo atteso tour teatrale di Vasco Brondi/Le Luci della Centrale Elettrica ideato per festeggiare i dieci anni dall’uscita del primo album Canzoni da spiaggia deturpata.
“A fine anno sarò in tour nei teatri – afferma Vasco Brondi - per festeggiare i dieci anni de Le luci della centrale elettrica. Mischiando le canzoni dal 2008 al 2018 a letture e racconti dell'Italia vista dal finestrino per milioni di chilometri, tra la Via Emilia e la Via Lattea. Ci saranno momenti in cui sarò da solo sul palco e altri in cui sarò circondato da una piccola orchestra con archi, cori, percussioni e chitarre elettriche. Per me è una grande emozione.”
Ad accompagnare il cantautore ferrarese sul palco una band composta da: Rodrigo D'Erasmo al violino, Andrea Faccioli alle chitarre, Gabriele Lazzarotti al basso, Daniela Savoldi al violoncello e Anselmo Luisi alle percussioni.
Il 5 ottobre scorso è uscito l’album 2008 – 2018, tra la via Emilia e la via Lattea (La Tempesta/Sony Music), doppio disco in cui Vasco Brondi ripercorre il decennale di carriera de Le Luci Della Centrale Elettrica, al suo interno anche l’inedito Mistica.
“Mistica è un pezzo particolare e credo diverso da tutto quello che ho fatto fino ad ora – scrive Vasco Brondi - perché ogni volta che dopo lunghe pause mi rimetto a scrivere canzoni mi ritrovo sempre da un’altra parte. “Mistica” va già in un’altra direzione anche rispetto a Terra, ed è la storia di questa ragazza mondana e mistica che viaggia e che cerca, è la storia della sua ricerca, geografica e spirituale. In mezzo ci sono anche tracce di due poetesse che amo: Patrizia Cavalli e Isabella Leardini. Mi piace che questo pezzo abbia mantenuto una sua leggerezza e che vi sia un grande contagio di musica elettronica, anche perché la “musica elettronica” è nel testo, nel ritornello, nell’invocazione di questa ragazza mondana e mistica”.
2008 – 2018, tra la via Emilia e la via Lattea è il titolo del doppio album che racconta il viaggio delle Luci della centrale elettrica seguendo un percorso squisitamente musicale: sul primo cd trova posto una raccolta di quindici canzoni scelte tra quelle contenute nei dischi e arricchita da Mistica e da una versione inedita di Libera, canzone scritta da Vasco Brondi per i Tre Allegri Ragazzi Morti. Sul secondo cd c’è invece spazio per una rilettura “live in studio” di quindici canzoni del repertorio delle Luci impreziosite dalla presenza di due cover, una di Francesco De Gregori e una dei CCCP.

Info

orari 21:00

mercoledì 16 gennaio 2019



Biglietti

Posto di platea e palco di I, II ordine e III ordine centrale €30 Ridotto €25

Posto di palco di III ordine laterale e IV ordine €25 Ridotto €20

Loggione €15

Map

Mail